AZZURRA

Inghilterra Italia 0-1
12 FEBBRAIO
1997

8 maggio 2020

È il 12 febbraio del 1997. Cesare Maldini è alla sua seconda partita da Ct della Nazionale e deve già affrontare un avversario difficile in un tempio del calcio: a Wembley si gioca Inghilterra-Italia.

Nel tempio del calcio inglese

L’Italia ha vinto una sola volta qui: nel 1973, grazie a un gol
di Fabio Capello. 

L’Italia va in campo con due calciatori che giocano in Inghilterra, Di Matteo e Zola. Insieme a loro ci sono gli juventini Peruzzi, Di Livio e Ferrara, i milanisti Costacurta, Maldini e Albertini, e poi Dino Baggio, Casiraghi e un giovane Fabio Cannavaro. 

Le scelte di Maldini

L’Inghilterra di Shearer, Ince e Beckham comanda il girone a punteggio pieno, ma gli Azzurri giocano una partita splendida per applicazione difensiva e capacità di pungere ripartendo in velocità, soprattutto grazie alle qualità di Zola. 

Una partita indimenticabile

Minuto 19:
il gol decisivo
di Magic Box 

Lancio di Costacurta, controllo a seguire di sinistro, il pallone sembra allargarsi troppo ma Zola lo raggiunge subito e scarica in rete, sul primo palo, un tiro imprendibile. Finisce così: Inghilterra-Italia 0-1.

Tre tocchi, un gol